[Squirtkkake] – L’ultima, assurda moda tra le lenzuola, voluta dalle Donne

Questo articolo non è adatto ai minorenni e/o chi sta lavorando, CLICCA QUI per andare in un posto più sicuro.

 

“È impossibile”
“ un sogno che si avvera”

questa è stata la reazione dei miei amici quando ho iniziato a raccontargli la nuova pratica sessuale che sta spopolando tra i gruppi di scambisti e frequentatori di locali hot.

Squirtkkake

Prima di dirvi di cosa si tratta, anche se non è difficile intuire che la pratica è la sorella gemella del bel più noto BUKKAKE, è d’obbligo avvisare i lettori di tre cose :

  1. Potrebbe essere una notizia non vera. Questo lo dico perché la fonte non è citabile, vuole insomma stare nell’anonimato.
  2. Potrebbe essere una notizia vera. Ho avuto conferme da più persone della stessa zona ma che apparentemente non si conoscevano.
  3. E’ un po’ più difficile organizzarlo rispetto al suo gemello, il signor Bukkake.

Con l’accesso super facilitato alla pornografia mondiale attraverso i migliaia di portali che si sono creati con il tempo (a tal proposito, il mio preferito è xhamster)  siamo tutti un po’ più cresciuti culturalmente… almeno in fatto di pratiche sessuali e lessico associato.

Oggi ci destreggiamo facilmente tra Arabian Goggles (posizionare entrambi i testicoli sugli occhi della partner), Blumpy (andatevelo a cercare) e Brown Necktie (eh?). Vogliamo parlare del Rusty Trombone?

Alcune di queste pratiche risultano ai più molto estreme e non di facile realizzazione, altre si diffondono come l’aviaria.

Molti dei miei amici sperano che lo Squirtkkake si associ all’ultima affermazione.

Mentre molti sono ancora dubbiosi se sia possibile o meno che la donna possa “ squirtare” (è un tipo di orgasmo sessuale femminile che è accompagnato dal rilascio di secrezione di liquido dalla vagina), pensare allo Squirtkkake è come trovarsi davanti ad una valigia stracolma di soldi: è quasi impossibile che accada e comunque finché non la vedi non ci credi.

Andiamo con ordine, Cosa è lo Squirtkkake?

Lo Squirtkkake, dai racconti fantastici che ho sentito, non è altro che una pratica sessuale che coinvolge 3 o più donne attorno ad un imbuto di grosse dimensioni, al termine di questo imbuto si posiziona un uomo.

Dunque, a turno le donne cominciano da sole o aiutate da partner la stimolazione sessuale, sino ad arrivare al Quasi-orgasmo, ovvero si portano tutte sul punto di provare il piacere finale ma senza concludere.

Questo per cercare di sincronizzare al massimo l’atto stesso, che nello Squirtkkake deve necessariamente avvenire in maniera sincrona a quanto pare. Si sa che le donne (ma anche gli uomini) hanno tempi diversi per raggiungere l’apice del piacere.

Una volta che le donne danno il segnale di poter concludere l’atto in maniera sincronizzata, si posizionano tutte attorno all’imbuto con il loro sesso, tutte sedute in circolo e con gli organi in linea per centrare il buco.

L’uomo si posiziona subito sotto e i restanti maschi (o da sole) provvedono ad aiutare le donne nell’ultima parte del loro lavoro: Squirtare come la fontana di Trevi.

A quel punto l’uomo che si trova sotto l’imbuto riceverà le secrezioni vaginali prodotte dalle tre donatrici.

Perché le donne vogliono lo Squirtkkake?

Sembra che la pratica sessuale si stia diffondendo per ragioni di parità dei diritti ed equilibrio tra i sessi.

Le persone che hanno raccontato l’accaduto e che si sono trovati in mezzo alla “situazione”, dichiarano di aver beneficiato delle onde positive che si creano in quel momento. Inoltre, sembra che nei gruppi in cui si pratica lo Squirtkkake si possa apprezzare una più diffusa armonia e sintonia.

Dove: a quanto pare la cosa per il momento sembra essere circoscritta tra le persone che praticano scambi di coppia o frequentano locali per scambisti, ma nulla vieta che si possa diffondere.

E voi, cosa ne pensate? Dite la vostra!

 

Potrebbero interessarti anche...